Fondazione Nicola e Vito Antonio Ruggieri - Scuola di Scienze Farmaceutiche per laureati in Farmacia e Chimica e Tecnologia Farmaceutiche
sabato 28 gennaio 2023 - ore 23:51
Se non visualizzi il filmato, scarica il Flash Player o autorizza la visualizzazione del contenuto bloccato.
email
password
   

4089-142795

I FARMACISTI VOLONTARI NELLE GRANDI EMERGENZE: SANITARIE: RICERCA, SOLUZIONI E STRATEGIE PER NUOVI MODELLI ORGANIZZATIVI
13/11/2015
5 Ore
60 partecipanti
5


13 Novembre 2015 - Dipartimento di Medicina Veterinaria Università di Bari “A.Moro”; S.P. Per Casamassima km.3 Valenzano (BA)




 Si affronteranno temi che in emergenza pongono l'esigenza di sapere come un farmacista possa gestire, conoscendone le dinamiche e le relative metodologie di approccio, alcune criticità che sono state di fatto individuate durante le primissime fasi della gestione di calamità, dove i farmacisti erano sul campo.

La gestione degli animali da compagnia durante le fasi critiche delle emergenze, le criticità terapeutiche dei pazienti in trattamento “del dolore”, i prodotti utili per la nutrizione (nelle prime fasi delle emergenze) di soggetti quali bambini, nutrici o anziani, la preparazione galenica che, specie se lontani o difficilmente raggiungibili dai soccorsi, può essere la soluzione ad un intervento di soccorso che vede il farmacista preparatore davvero indispensabile.
Per finire, la conoscenza delle nuove tecnologie impiegate in emergenza e il funzionamento della macchina dei soccorsi e dei modelli organizzativi con riguardo alle fasi in cui intervengono ai farmacisti.
Tutto il percorso è finalizzato alla valorizzazione del ruolo professionale del farmacista quale parte integrante dei Soccorsi Sanitari, professionisti che hanno dato, ma potranno sempre più dare il loro contributo nella gestione delle Maxi emergenze, approfondendo però le tematiche di intervento per alleviare, opportunamente consigliare, adeguatamente offrire il loro contributo sanitario.
Nel corso della mattinata della seconda giornata, si svolgerà una esercitazione dinamica durante la quale i discenti, insieme a tutte le componenti sanitarie, dovranno intervenire in una realistica situazione emergenziale in modo da mettere in pratica quanto appreso in aula.Si affronteranno temi che in emergenza pongono l'esigenza di sapere come un farmacista possa gestire, conoscendone le dinamiche e le relative metodologie di approccio, alcune criticità che sono state di fatto individuate durante le primissime fasi della gestione di calamità, dove i farmacisti erano sul campo.
La gestione degli animali da compagnia durante le fasi critiche delle emergenze, le criticità terapeutiche dei pazienti in trattamento “del dolore”, i prodotti utili per la nutrizione (nelle prime fasi delle emergenze) di soggetti quali bambini, nutrici o anziani, la preparazione galenica che, specie se lontani o difficilmente raggiungibili dai soccorsi, può essere la soluzione ad un intervento di soccorso che vede il farmacista preparatore davvero indispensabile.
Per finire, la conoscenza delle nuove tecnologie impiegate in emergenza e il funzionamento della macchina dei soccorsi e dei modelli organizzativi con riguardo alle fasi in cui intervengono ai farmacisti.
Tutto il percorso è finalizzato alla valorizzazione del ruolo professionale del farmacista quale parte integrante dei Soccorsi Sanitari, professionisti che hanno dato, ma potranno sempre più dare il loro contributo nella gestione delle Maxi emergenze, approfondendo però le tematiche di intervento per alleviare, opportunamente consigliare, adeguatamente offrire il loro contributo sanitario.
Nel corso della mattinata della seconda giornata, si svolgerà una esercitazione dinamica durante la quale i discenti, insieme a tutte le componenti sanitarie, dovranno intervenire in una realistica situazione emergenziale in modo da mettere in pratica quanto appreso in aula.

UNICA GIORNATA
14:00 Registrazione dei partecipanti
14:10 Apertura dei Lavori Sen. Dott. Luigi d'Ambrosio Lettieri; Dott.ssa Robreta Lupoli
14:20 Farmaci Veterinari: Cosa occorre per un Primo Soccorso Veterinario in caso di Grandi Emergenze? Prof.ssa Delia Franchini
14:45 La Terapia del Dolore in Emergenza : dolore post-traumatico e continuità terapeutica dei pazienti in trattamento Prof.ssa Filomena Puntillo
15:15 Antidoti in rete – Puglia - Ipotesi per un modello efficiente ed efficace. Dott. Michele Lattarulo
15:45 La Preparazione Galenica in Emergenza: una risorsa ed una opportunità. Dott. Pierandrea Cicconetti
16:15 DISCUSSIONE – L’esperto risponde tutti i precedenti
16:45 PAUSA
17:00 La cooperazione “inter-agency”nel rischio CBRN : il progetto europeo “CBRN project 34” e l'esperienza in Medio Oriente. Prof. Giuseppe Paradiso Galatioto
17:30 La nutrizione in emergenza. Prof. Carlo Franchini
18:00 Nuove Tecnologie di supporto alla Governance dell'Emergenza. Cav. Egidio Cartà
18:30 L'Organizzazione in emergenza: le fasi di attivazione e modelli organizzativi. Dott. Giovanni de Trizio
19:00 DISCUSSIONE – L’esperto risponde tutti i precedenti
19:15 Chiusura dei lavori e compilazione dei questionari
5

€ 0
39/60
Dott. perrone francescoDott. Pignatelli GiuseppeDott. Morea Giuseppe Gaetano
Dott. di noi antonioDott. lattarulo giuseppeDott. Galetta Rossella
Dott. DI MUZIO MASSIMODott. ginefra carmelaDott. ariani eugenio
Dott. GRAVAME PAOLADott. LATTARULO MICHELEDott. Campobasso Rosa Maria
Dott. sabrina amendolagineDott. LIPPOLIS SARADott. Fazio Giovanni
Dott. attolico annaDott. LATTARULO VINCENZODott. Di Bello Anna
Dott. natuzzi fedeleDott. traversa monicaDott. laterza benedetto
Dott. Valente LucaDott. cornacchia leonardaDott. FERRANTE MARIA PIA
Dott. meo maria graziaDott. Pitrelli AndreinaDott. Del Medico Claudio Ermogene
Dott. Straziota ErnestoDott. Bagnulo MaurizioDott. Nuzzolese Angela Vita
Dott. LATTARULO CLAUDIADott. PISERCHIA SONIADott. Dibartolomeo Maria Rosaria
Dott. Carelli LuigiaDott. DIPIETRO GIOVANNIDott. Chiariello Antonella Stefania
Dott. Saponara BrunaDott. Calabria GabriellaDott. antuofermo michele



UFFICI:
 via G. Devitofrancesco 4/C - Bari

ORARI DI APERTURA:
  • Lunedì: 15,00 - 17,30
  • Martedì: 15,00 - 17,30
  • Mercoledì: 15,00 - 17,30
  • Giovedì: 15,00 - 17,30
TEL UFFICI: 080 552.32.10
FAX: 080 542.16.83